Permesso di Soggiorno finlandese

Chi intende soggiornare in Finlandia per un periodo superiore di 3 mesi deve avere un permesso di soggiorno. I cittadini italiani, come quelli degli altri paesi dell’Unione Europea, Islanda, Liechtenstein, Norvegia o Svizzera, invece non hanno bisogno del permesso di soggiorno. Possono soggiornare e lavorare liberamente in Finlandia per un periodo di 3 mesi. Per poter rimanere in Finlandia per un periodo superiore a 3 mesi, devono fare la registrazione dei cittadini comunitari presso l’Ufficio di immigrazione finlandese.

  1. È possibile presentare la richiesta per un permesso finlandese per motivi di lavoro, studio o per ricongiungimento familiare. La richiesta va presentata prima di entrare in Finlandia nel paese di residenza attuale.
    Secondo la normativa Schengen, uno dei requisiti per il rilascio del visto è l’uscita della persona dall’area Schengen entro la data di scadenza del visto. Pertanto, i visti non possono essere rilasciati per chi intende entrare in Finlandia per presentare la richiesta per un permesso di soggiorno nel paese. La normativa viene applicata anche ai familiari dei cittadini finlandesi.
  2. La richiesta va presentata personalmente.
  3. La richiesta può essere presentata con modulo elettronico nel sistema Enter Finland enterfinland.fi o con modulo cartaceo su migri.fi
  4. Selezionare la tipologia di richiesta da presentare a seconda del motivo di entrare in Finlandia (lavoro, studio o famiglia).
  5. Compilare attentamente il modulo e controllare che tutti gli allegati richiesti siano inclusi
    Hakija naputtelee sähköistä hakemusta tietokoneella
  6. Dopo aver compilato il modulo, prenotare un appuntamento per l’identificazione presso un’Ambasciata finlandese.
  7. Notare che in Italia le richieste di permesso di soggiorno possono essere presentate unicamente presso la Sezione consolare dell’Ambasciata di Finlandia a Roma.
  8. La richiesta elettronica può essere pagata nel sistema Enter Finland  o durante la visita di identificazione all’Ambasciata, la cartacea all’Ambasciata. L’importo pagato non verrà restituito in caso di rigetto della richiesta.
  9. Dopo l’identificazione e il pagamento l’Ambasciata inoltra la richiesta all’ Ufficio di Immigrazione finlandese per valutazione.
  10. Il processo di richiesta elettronica può essere seguito nel sistema Enter Finland. L’Ufficio di Immigrazione finlandese potrebbe contattare il richiedente per ulteriori chiarimenti o per un colloquio.
  11. Attendere l’esito del processo di valutazione della richiesta. Ogni richiesta viene valutata, ma i tempi di attesa possono essere lunghi. L’Ambasciata non prende le decisioni sulle richieste,né può accelerare il processo.
  12. Il richiedente verrà informato sull’esito della sua richiesta.
  13. In caso di esito positivo, il permesso di soggiorno verrà spedito all’Ambasciata dove il richiedente è stato identificato. L’esito negativo significa invece che il richiedente non ha i requisiti necessari per ottenere il permesso di soggiorno finlandese.
  14. Per ulteriori informazioni sul permesso di soggiorno, v. Ufficio di Immigrazione finlandese www.migri.fi

Smarrimento del permesso di soggiorno finlandese

In caso di smarrimento del permesso di soggiorno finlandese, il cittadino di un paese extracomunitario, a cui è richiesto il visto per entrare in Finlandia, di regola deve presentare una richiesta ex novo per un permesso di soggiorno presso l’Ambasciata competente per tornare in Finlandia. Le ambasciate non possono accogliere richieste di rinnovo o di duplicato di un permesso ancora in corso di validità.

Generalmente non è possibile presentare una richiesta di visto per rientrare in Finlandia, perché il requisito di uscita della normativa Schengen non viene soddisfatto. I visti vengono rilasciati solo eccezionalmente e a discrezione dell’Ambasciata, per esempio in gravi casi umanitari, e non per motivi di fretta, perdita del biglietto aereo o costo della nuova richiesta di permesso di soggiorno. Se l’Ambasciata decide di non rilasciare il visto, il richiedente deve presentare una richiesta di permesso di soggiorno per rientrare in Finlandia.