Cittadinanza

Cittadinanza per il figlio

Il figlio ottiene la cittadinanza finlandese dalla nascita se

  • la madre è cittadina finlandese oppure
  • il padre è cittadino finlandese, la madre è cittadina estera ma i genitori sono sposati

La cittadinanza del figlio di padre finlandese nato fuori dal vincolo di matrimonio

Il figlio i cui genitori non sono uniti in matrimonio al momento della nascita dello stesso, ha il diritto di acquistare la cittadinanza finlandese dal padre finlandese tramite la procedura di dichiarazione (a partire dal 1 giugno 2003), a patto che il figlio nasca in Italia e il riconoscimento della paternità venga regolarmente effettuato.

La dichiarazione di cittadinanza può essere lasciata in Finlandia presso l’Ufficio immigrazione finlandese (Migri) e all’estero presso l’ambasciata o Consolati onorari finlandesi. La dichiarazione può essere presentata solo da parte del tutore ufficiale del figlio e deve essere rilasciato personalmente. Sia il tutore che il figlio devono essere presenti al momento del rilascio della dichiarazione.

Ulteriori informazioni:  sito web dell'ufficio immigrazione finlandese 

La dichiarazione o la richiesta di cittadinanza

L’Ufficio immigrazione finlandese (Migri) può concedere la cittadinanza finlandese su dichiarazione o su richiesta. All’estero la dichiarazione di cittadinanza del figlio naturale o adottivo, la dichiarazione del riacquisto della cittadinanza e la richiesta di rinuncia alla cittadinanza possono essere presentate presso le Rappresentanze o Consolati onorari finlandesi.

La dichiarazione o la richiesta va presentata personalmente e verrà processata dall’Ufficio immigrazione finlandese solo dopo aver effettuato il pagamento dei diritti d’ufficio. Per ulteriori informazioni sulla cittadinanza, relativa legislazione, prezzi, modulistica e documentazione necessaria, v. il sito dell’Ufficio immigrazione finlandese.

Preservare la cittadinanza finlandese all’età di 22 anni

Se possiede sia la cittadinanza finlandese sia quella di un altro paese, potrebbe perdere automaticamente la cittadinanza finlandese all’età di 22 anni. L’Ufficio immigrazione finlandese informerà del rischio della perdita della cittadinanza. Può conservare la cittadinanza finlandese se ha sufficiente legame con la Finlandia.

Maggior informazione si trova sul sito web dell’ufficio immigrazione finlandese.

La cittadinanza multipla

Le persone di doppia cittadinanza (o multipla) devono verificare personalmente i propri diritti e doveri nell’altro/i stato/i di cittadinanza. Le rappresentanze finlandesi all’estero offrono solo servizi relativi alla cittadinanza finlandese. Quando le persone di doppia cittadinanza (o multipla) risiedono nell’altro stato di cittadinanza, ne vengono considerate cittadini e trattate secondo la legislazione locale. In situazioni simili le possibilità del Ministero degli Affari Esteri finlandese di offrire assistenza consolare sono piuttosto limitate.