Sähköposti [email protected], [email protected] (Passit, oleskeluluvat, notaaritodistukset, konsuliasiat)
Puhelin +39-06-852 231

Kunniakonsulaatit täydentävät Suomen edustustoverkkoa.

Päivystys 24/7
+358 9 1605 5555
[email protected]

Ulkomailla hädässä olevien suomalaisten avustaminen. Ei viisumitiedusteluja. Puhelut tallennetaan.

Ajankohtaista

Mostra dedicata a Tapio Wirkkala al Museo del Vetro di Murano

Mostra dedicata a Tapio Wirkkala al Museo del Vetro di Murano

La Fondazione Musei Civici di Venezia presenta una mostra incentrata sul materiale che è stato al centro dell’attività di Tapio Wirkkala fin dall’inizio: il vetro. Ma la rassegna comprende anche alcuni suoi progetti iconici che utilizzano altri materiali. La mostra è curata dal designer finlandese Harri Koskinen e dall’architetto italiano Marco Romanelli, creando un dialogo di prospettive tra Finlandia e Italia.

7.5. – 29.9.2019

Museo del Vetro, Murano

Fondamenta Giustinian 8, Murano

La Fondazione Musei Civici di Venezia

Näyttely

La descrizione completa sulla mostra sul sito del Museo del Vetro.

Tapio Wirkkala (1915-1985) è stato uno dei grandi nomi dell’era d’oro del design in Finlandia. Padroneggiò molti materiali ed elementi sia come scultore, sia come designer industriale e grafico. La varietà del suo lavoro spazia da francobolli a monumenti, da gioielli a mobili. Utilizzò un grande assortimento di materiali, dall’argento alla plastica, dal legno compensato alla porcellana. Il suo talento per la trasformazione di elementi naturali e la sua capacità di concettualizzare capolavori del design hanno reso famosa la sua opera in tutto il mondo.

Wirkkala è considerato un’icona del design in Scandinavia, ma è ben conosciuto anche in Italia. Quest’anno, la Fondazione Musei Civici di Venezia presenta una mostra incentrata sul materiale che è stato al centro dell’attività di Wirkkala fin dall’inizio: il vetro. Ma la rassegna comprende anche alcuni suoi progetti iconici che utilizzano altri materiali. La mostra è curata dal designer finlandese Harri Koskinen e dall’architetto italiano Marco Romanelli, creando un dialogo di prospettive tra Finlandia e Italia.

Edustusto sosiaalisessa mediassa