Presentazione di Michele Cattadori, Console Onorario di Finlandia a Venezia

Presentazione di Michele Cattadori, Console Onorario di Finlandia a Venezia

Michele Cattadori è Console Onorario di Finlandia per le regioni Veneto e Trentino-Alto Adige.

Quando e come hai iniziato come Console Onorario di Finlandia?

Nomina a Console 2016.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro di Console Onorario?

Vivo il mondo diplomatico da quando sono nato ed è la mia passione. Grazie al know how che mi deriva dal mio studio legale di famiglia (fondato nel 1937), posso facilmente e velocemente gestire tutte le questioni consolari.

Per cosa è conosciuta la Finlandia nella tua regione?

Natura, tecnologia, design, una cultura attenta al rispetto della natura e un sistema sociale e statale che funziona.

 Cosa offre la tua regione ai finlandesi e alle aziende finlandesi?

É riduttivo scrivere cosa può offrire il Nord Est Italia. Il Triveneto viene denominato la “locomotiva italiana” in quanto è la zona italiana dove sono nate e hanno la sede le migliori imprese nazionali. Queste aziende non sono solo aziende molto importanti ma si caratterizzano anche per essere aziende etiche, in quanto, sono attente alle necessità dei dipendenti e sono altresì attente alla natura. Affinità del nord est con la Finlandia è quella di avere piccole città e una natura molto bella.

In Sintesi ed in conclusione è il luogo ideale per fare qualsiasi tipo di progetto per le aziende Finalndesi che si vogliono stabilire in Italia o per le aziende Finlandesi che vogliono interagire con le aziende italiane.

Per esempio, tra I tanti, in questo momento abbiamo un bellissimo progetto con il settore sanitario del Veneto (che rappresenza l'eccellenza a livello nazionale) e le aziende del comparto tecnologico medicale finlandese.

Consolato Onorario di Venezia.

Quale espressione o abitudine finlandese ti piace di più e perché?

SISU - in quanto è espressione della forza di volontà, determinazione, perseveranza e razionalità del popolo finlandese ed è una parola chiave per capire la cultura finlandese.